Navi Voopoo, la Pod Mod con tre livelli di flusso d’aria (Recensione)

Navi Voopoo, la Pod Mod con tre livelli di flusso d’aria (Recensione)

Voopoo continua, sulla scia della gamma Vinci, a sfornare grandi successi. Stavolta a catturare la nostra attenzione è Navi Pod Mod.

La grande innovazione è il flusso d’aria a tre livelli: uno fisso, uno regolabile e uno che aiuta a raffreddare la coil. Siamo di fronte, poi, ad un dispositivo molto versatile, compatibile con tutte le coil PnP progettate finora da Voopoo. Non poteva mancare anche alla guida del Navi il chip GENE.

Specifiche

  • Dimensioni: 96 x 33 x 18 mm
  • Peso: 80 grammi
  • Batteria: integrata da 1500mAh
  • Capienza Liquido: 3.8 ml
  • Materiale: corpo in lega di zinco, pannello in resina
  • Display: TFT a colori da 0.96 pollici
  • Modalità di ricarica: porta Micro-USB
  • Output Wattage: 5-40 watt
  • Output Voltage: 3.2-4.2 volt
  • Intervallo di Resistenza: 0.3-2.0 ohm

Contenuto della Confezione

  • Navi Device
  • Pod di ricambio Navi (3,8 ml)
  • Coil PnP VM3 0.45 ohm
  • Coil PnP VM4 0.6 ohm
  • Manuale d’uso
  • GENE Chip Card
  • Certificato di garanzia
  • Cavo Micro-USB

Design e Materiali

Navi Pod Mod è disponibile in sette diverse colorazioni: silk purple, mazarine blue, ink, glaze, lattice blue, lattice red e carbon fiber.

Voopoo Navi Pod è un dispositivo abbastanza pesante per un dispositivo così piccolo (80 grammi), ma ciò non lo rende scomodo. Le dimensioni ridotte lo classificano comunque tra i prodotti ergonomici. Il pulsante di attivazione è reattivo e posto all’altezza giusta, per uno svapo confortevole.

A livello estetico, come anticipato, i pannelli in resina sono in colorazioni vivaci o eleganti, che richiamano lo stile di Voopoo e danno un tocco di unicità e riconoscibilità al dispositivo.

Il display TFT da 0.96 pollici informa il vaper su carica della batteria, potenza di erogazione, stato blocco/sblocco dispositivo, parametri di svapo, modalità di svapo, resistenza e tensione.

Batteria

Navi Pod Mod ha una batteria integrata da 1500mAh, una capienza importante per un dispositivo comunque dalle dimensioni ridotte, che permette un utilizzo continuo di 8 ore. La ricarica avviene tramite cavo Micro-USB da collegare alla porta presente appena sotto il display. Voopoo indica una stima del tempo di ricarica in 90 minuti da 0 a 100.

Coil e Sistema di Ricarica

Come già detto, siamo di fronte ad un dispositivo molto versatile, compatibile con tutte le coil PnP prodotte finora da Voopoo. All’interno della confezione vengono fornite le Coil VM3 da 0.45 ohm e VM4 da 0.6 ohm.

Con la VM3 si raggiunge una potenza compresa tra 25 e 35 watt. Probabilmente non è proprio adatta per l’MTL, dovuto anche al fatto che – indipendentemente dall’impostazione – c’è troppo flusso d’aria.
In ogni caso, a 30 watt le prestazioni sono veramente molto soddisfacenti, con una produzione di vapore importante.

Inserendo la coil VM4, invece, la potenza è compresa tra 20 e 28 watt. Fiore all’occhiello di questa PnP è la resa aromatica, a differenza di quelle tracce di umidità che si formano tra Pod e Mod, inesistenti con l’altra coil. Possono verificarsi addirittura piccole perdite.

Il riempimento dall’alto è estremamente agevole. basta sollevare il top cap in silicone, versare il liquido e riposizionare il top cap.

Il parere degli esperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *