Le migliori Squonk Mod del 2017

Le migliori Squonk Mod del 2017

La maggior parte degli svapatori hanno a che fare con atomizzatori RDA, dalle ottime prestazione, ma con lo svantaggio di dover essere ricaricate di liquido abbastanza frequentemente, obbligando quindi il vaper a portare con sé la boccetta di liquido.

C’è un modo per evitare questo sconveniente, affidandosi comunque ad un atom prestante come l’RDA convenzionale? Certo, ecco le Squonk Mod!

Le MIGLIORI SQUONK MOD
1. GeekVape Athena

Compatto e attraente, Athena Squonk Kit è potenza e semplicità al servizio dello svapo. Il blocco di sicurezza consente di portarlo in tasca agevolmente, senza rischio di gocciolamenti.
L’Athena RDA in dotazione presenta aperture per il flusso d’aria superiori, ideali per l’alimentazione dal basso. Sapore intenso anche in over-squonk senza alcuna perdita!
La Box Mod è completamente meccanica e funziona su una singola batteria 18650: un must per gli appassionati di Squonk.

Include due flaconi da 6.5ml per un sapore eccezionale, in un’estetica attraente, capace di adattarsi a qualunque RDA con alimentazione dal basso fino a 24 mm di diametro. Unica pecca il design non esattamente ergonomico.

PRO CONTRO
Corpo solido Non ergonomica
Finiture durature Flusso d’aria dell’Athena RDA rumoroso
Tascabile
Interruttore di Blocco di Sicurezza
Comodo Pulsante di attivazione
Due Flaconi da 6,5ml inclusi nel Kit
Athena RDA con ottima resa aromatica
Estetica attraente
Adattabile con qualsiasi RDA
con alimentazione dal basso,
fino a 24mm di diametro

2. Vandy Vape Pulse BF
Squonk Mod meccanica, con singola batteria 20700, ma compatibile anche con 18650 con addattatore fornito. Prezzo ridotto, qualità elevata!
Vandy Vape Pulse BF è compatibile con tutti gli atom con alimentazione dal basso, il corpo di Pulse BF è realizzato in un materiale derivato dal nylon che lo rendono leggero, ma resistente.
Pulsante di blocco per evitare l’attivazione involontaria.
Contiene fino a 8ml di liquido in un design ergonomico e pratico!

PRO CONTRO
Prezzo competitivo Leggera caduta di tensione
dovuta all’interruttore di blocco
Interruttore di Blocco di Sicurezza
Batteria 20700 o 18650
Fino a 8ml di liquido contenuti
Leggera
Pulsante di attivazione intelligente
Adattabile a qualsiasi RDA Squonk,
con diametro fino a 25mm
Boccette e Pannelli disponibili
in diverse colorazioni
Design ergonomico

3. Lost Vape Therion BF DNA75C
Lost Vape Therion BF utilizza l’ultimo chipset DNA75C e fornisce uno svapo regolare e accurato, sia in wattaggio che in modalità controllo di temperatura. Disponibile in una varietà di colori e design unici, Therion è un dispositivo lussuoso per gli squonke hardcore che non vogliono perdere in prestazioni.

Ha uno schermo TFT a coloti, completo di software per la creazione di temi e di interfacce personalizzate. E’ alimentato da una batteria 18650 e può supportare atom fino a 25mm.

PRO CONTRO
Capienza liquido 7ml Scarico della Batteria insufficiente
Chip DNA75C Surriscaldamento
Varietà di stili  Difficoltà a rimuovere la batteria
Compatibile
con boccette di Lost Vape Drone
Difficoltà a rimuovere
la boccetta del liquido
Accoglie qualunque atom
fino a 25mm di diametro
Interfaccia personalizzabile

4. iJoy Capo Squonk
Come la maggior parte dei Squonk Mod, iJoy Capo utilizza una singola batteria – 18650, 20700 o 21700 – con prestazioni eccellenti!
Dispositivo regolato che raggiunge fino ai 100W di output. Un grande schermo OLED aiuta l’interazione e l’impostazione dei parametri di svapo. Il pulsante “fire” è grande e comodo e la boccetta di silicio contiene fino a 9ml di liquido.
Il kit viene fornito con l’atom RDA Combo.

PRO CONTRO
Contiene 9ml di liquido Pulsanti di regolazione della potenza invertiti
RDA combinato incluso nel Kit Pesante
Singola Batteria 21700, 20700 o 18650
Grande interruttore d’accensione
Dimensioni compatte
Può ospitare atom
fino ad un diametro di 25mm
senza alcuna sporgenza

5. Sigelei Fuchai Squonk 213
Potenza massima di 150W con una batteria 21700, ma funziona anche con 18650, per un max output di 90 watt. L’interfaccia è molto simile al mod originale Fuchai 213 dual battery.

Fuchai Squonk 213 Kit include il Fuchai RDA

PRO CONTRO
Buon rapporto qualità/prezzo Non eroga sotto gli 0.1ohm
Include Fuchai RDA Erogazione a 150W possibile
solo con batteria 21700
Controllo della Temperatura Capacità liquido 5ml
Eroga fino a 150W
Può ospitare atom
dal diametro che va fino ai 25mm
Display colorato da 0.96 pollici

6. Kit Augvape Druga 22 Squonk
Augvape capitalizza il suo successo trasformando Druga RDA in un kit completo – Druga 22 Squonk Kit – con una versione 22mm del popolare atom. Il mod è in plastica dura, resistente e leggero. Al suo interno una boccetta da 5ml.
Druga 22 utilizza un attraente pulsante quadrato e ha contatti placcati in argento, per rendere minima la caduta di tensione. Dispositivo completamente meccanico con design semplice, con bordi arrotondati per il massimo comfort.

PRO CONTRO
Tascabile Monta solo RDA da 22mm
Economica Guscio esterno in plastica
Interruttore di attivazione Ultem
Il Kit include Druga 22 RDA
Boccetta nera da 5ml
Design semplice ma accattivante

7. Armageddon Squonk Box V2
Anche Armageddone entra ufficialmente nella “Squonk Arena” con Squonk Box V2 che offre notevoli miglioramenti rispetto al primo tentativo, come l’attacco 510 migliorato e un corpo più piccolo.
Progettata per l’uso con l’Apocalypse RDA, Box V2 può essere utilizzata con qualunque atom da massimo 25mm.
Il kit utilizza una batteria 18650

PRO CONTRO
Leggero e Compatto Surriscaldamento
Guscio in plastica rigida impermeabile Nessuna funzione di blocco
Sistema di riempimento Unique 510 Fornitura limitata per colori specifici
L’interruttore di attivazione Ultem
si mantiene freddo
Flacone da 6ml in silicone
Accoglie atom fino a 25mm di diametro

8. Aleader X-Drip
Squonk Mod in resina, non costosissima, progettata da Aleader per i vapers con un budget limitato, che non vogliono sacrificare l’estetica. Nonostante l’aspetto da lussuosa Squonk Box, infatti, la X-Drip è molto conveniente.

Funzionando con una singola batteria 18650, X-Drip contiene fino a 7ml di liquido, con pannelli laterali intercambiabili, per personalizzarla a proprio piacimento.
Completa di grande interruttore di accensione e funzione di blocco.
Insomma uno dei dispositivi più economiche, ma più prestanti in circolazione.

PRO CONTRO
Economica I magneti possono staccarsi
Nessuna sporgenza con atom da 25mm Difficile rimuovere la batteria
(nessuna linguetta)
Pannelli laterali intercambiabili
Boccetta di silicone da 7ml
Funzione di Blocco
Grande pulsante “fire”
Esteticamente bella, in resina

9. HCigar VT Inbox DNA75
Con chipset DNA75, fornisce un controllo accurato della temperatura, alimentato da una singola batteria 18650. La boccettina contiene fino a 8ml di liquido. Usando il software Evolv questa box è completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze.

Gli sportellini della batteria sono magnetici ed intercambiabili e sul pulsante di accensione è presenta una spia di indicazione del livello di batteria.
VT inbox accoglie tutti gli atom alimentati dal basso, con diametro fino a 25mm.

PRO CONTRO
Design sontuoso Boccetta dura da “squonkare”
Varietà di pannelli disponibili Pannelli laterali non stabili
Chipset DNA75
8ml di capacità di liquido
Può ospitare
atom fino a 25mm di diametro
Compatta e Leggera

10. Wotofo Stentorian RAM
Di solito le Squonk Box in resina sono piuttosto costose. Non è questo il caso del dispositivo nato dalla collaborazione tra Stentorian e Wotofo. Aspetto da Box Mod di fascia alta, pur costando decisamente meno delle aspettative.

Ma Wotofo Stentorian RAM non è solo bella, ha anche delle ottime prestazioni. Funziona con una singola batteria 18650 e al suo interno ha una boccetta da 7ml, protetta da potenti porte magnetiche.
Dispone anche di una funzione di interruttore per il blocco di sicurezza.

PRO CONTRO
Leggera Nessun indicazione sul livello di batteria
Il Kit include 3 boccette squonk Qualche caduta di tensione
dovuta al cablaggio interno
Pannelli Magnetici resistenti
Design in Resina colorata
Economica 
Meccanismo di Blocco di Sicurezza
Boccetta da 7ml
Adatto per atom fino a 24mm di diametro

FUNZIONAMENTO e ORIGINI del SISTEMA SQUONK
L’operazione è molto semplice: basta premere la boccetta di liquido attraverso l’apertura della box e il liquido viene spinto dalla pressione attraverso un tubo nell’atom, attraverso la connessione 510. Rilasciando la pressione, il liquido in eccesso torna nella boccetta.

Le origini dello Squonk Mod risalgono al 2009. La persona più accreditata per la creazione del primo dispositivo squonk è Carlos49, all’epoca membro del forum E-Cigarette (ECF). La sua creazione, la JuiceBox, presentava un atomizzatore integrato.

JuiceBox non ha mai ottenuto un successo commerciale degno di nota, a causa dell’incapacità di servizio dell’atom integrato e a causa dell’incapacità di evadere i numerosi ordini dei curiosi che si affacciavano a questo nuovo sistema del mondo dello svapo. Tuttavia essa risulta essere fonte di ispirazione per il più popolare e di successo squonker di tutti i tempi: The REO, creato da Robert O’Neil, che ha introdotto migliaia di vapers allo squonking.
O’Neil ha presentato i suoi primi REO all’inizio del 2010 e ha continuato a sviluppare nuovi modelli fino al recente REO P67, presentato all’inizio del 2017. Quale fu la sua innovazione vincente: niente atom integrati, a favore di atom esterni 306/801/901 e poi 510.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *