Recensione: Smok Devilkin Kit, invincible glory

Devilkin Kit è la nuova creatura di Smok, con la caratteristica forma di lama. Il corpo laterale adotta un design con curve che evidenziano le sue linee eleganti. Devilkin Mod è alto circa 9 cm, largo 5 e con spessore di 3,5, per un peso di 177 gr. I piccoli radianti nel mezzo del corpo laterale sono progettati per una presa ergonomica e comoda. Il motivo a serpente sul lato posteriore è in armonia con la punta “a goccia di cobra”, per un fascino unico e particolare. Devilkin Kit è disponibile in 6 diverse colorazioni. 

 

Oltre all’eleganza, ciò che contraddistingue questo dispositivo sono anche le prestazioni: ben 225W di erogazione, alimentati da due batterie 18650, combinati con il rivoluzionario TFV12 Prince, atom in acciaio inossidabile, capace di accogliere 2ml di liquido in un diametro di 25,5mm e un’altezza di 63mm. Le coil supportate sono le TFV12 Prince Cores, mentre il Drip Tip è l’innovativo ed elegante Cobra.


La ricarica del liquido avviene dall’alto, grazie al top cap che si può rimuovere ruotandolo. Lo slot è a prova di perdite.
Le modalità di output disponibili sono 3: VW, TC (Ti, Ni, SS) e modalità MEMORY.

Nuova interfaccia utente, che si serve di uno schermo da 1,3 pollici HD, che visualizza dati più specifici, con due tasti “su” e “giù” posti proprio sotto il display. L’OLED screen si occupa anche di indicare la durata della batteria.

Devilkin, da buon dispositivo SMOK, offre diversi tipi di protezione contro ogni eventuale rischio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *